MISSION

 
 Autism Aid Onlus vuole sviluppare una rete di contatti che sia un modello continuativo, mirato allo sviluppo di una società conscia del significato di inserimento e accettazione per tutte le patologie dello spettro autistico.

Per una società che sia davvero a misura di tutti.

L’imperativo è mettere in campo ogni possibile iniziativa per l’accelerazione, la diffusione e la condivisione delle conoscenze tra tutti gli attori del “sistema” – famiglia, servizio socio sanitario, scuola, centri di ricerca – ai fini di un’effettiva, globale, efficace presa in carico del bambino con autismo.
 

LA FAMIGLIA

Per il sollievo del carico della famiglia – in prima linea sul “fronte autismo” – risultano indispensabili:
  •  azioni di informazione / divulgazione / indirizzo
  •  organizzazione di attività / servizi
  •  azioni di sostegno / solidarietà
  •  azioni di raccordo con il sistema socio sanitario
  •  azione di raccordo con il sistema scolastico
  •  creazione / potenziamento della rete di collaborazione con gli operatori socio sanitari
  •  creazione / potenziamento della rete di collaborazione con gli operatori scolastici
 
 

IL SISTEMA SOCIO SANITARIO

Nel rispetto dei diritti fondamentali alla salute e all’inserimento sociale (legge n. 104/1992), è compito del sistema socio sanitario provvedere alla:
  •  attività diagnostica;
  •  concretizzazione di una rete di collaborazione e di raccordo tra gli operatori socio sanitari, le famiglie e le Associazioni;
  •  avviamento al trattamento abilitativo in età sempre più precoce;
  •  adozione di ausili protesici per la comunicazione interpersonale di Comunicazione Aumentativa a minori con grave deficit verbale.
 

LA SCUOLA

Nel rispetto del diritto fondamentale allo studio, è compito delle istituzioni scolastiche garantire l’integrazione e la partecipazione attiva dei bambini con autismo alle attività didattiche.
Nel perseguimento dello scopo, è necessario provvedere alla:
  • formazione degli insegnati, curricolari e di sostegno;
  •  formazione degli educatori;
  •  introduzione / utilizzo / diffusione di ausili tecnologici per la comunicazione interpersonale di CAA.
 
E’ proprio grazie all’intrusione scolastica che si creano le basi per un futuro che parli di autosufficienza e dignità.
 

LA RICERCA

L’ultima frontiera, quella su cui Autism Aid onlus, fin dal primo giorno, ha sempre creduto e investito. Perché la ricerca non è solo speranza, ma certezza. La certezza di un futuro migliore. Per noi tutti. Per i nostri bambini.
Su questa direttrice, l’impegno è stato profuso per:
  •  la collaborazione ed il sostegno finanziario alle attività di ricerca medico scientifica dei centri di eccellenza nazionali;
  •  la disseminazione dei risultati;
  •  lo sviluppo e/o il consolidamento dei contatti e delle relazioni con i centri di ricerca e terapeutici di eccellenza nazionali ed internazionali.
 
 
Nel 2009 è stata stipulata una convenzione quadro con l’Università Campus Bio-Medico di Roma per la realizzazione di una collaborazione scientifica e didattica sul tema dell’autismo.
In particolare, Autism Aid onlus ha conferito borse di studio a supporto dell’attività di ricerca condotta dal Laboratorio di Psichiatria Molecolare e Neurogenetica coordinato dal Prof. Antonio M. Persico.
 

You are donating to : Autarci ad Aiutarli, Ora

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...